Commodore64

bisconttone1bisconttone2

Produzione: 1982

OS: Kernal/Basic 2.0
Clock 1Mhz
64 Kb ram
16 Colori
40 Colonne
Audio: 3 voci

La stella degli anni 80

Non c’è molto da aggiungere, tutti conoscete il computer più venduto al mondo, si stima circa 17 milioni di pezzi venduti.
Cosa ha reso così famoso questo computer !? sicuramente il prezzo e le sue capacità!. Per l’epoca era veramente tanto avere 64kb di ram, anche se a dirla tutta la gestione non ottimizzata ne facevano utilizzare quasi 39k, era comunque possibile (per chi programmava) disabilitare alcune funzioni come l’interprete basic e kernal per guadagnare ram aggiuntiva da utilizzare per programmi in linguaggio macchina.

Le caratteristiche che lo resero famoso sono la grande espandibilità con porte I/O, cartucce ed il mitico SID (Sound Interface Device). All’epoca quasi tutti i computer e console avevano un audio ad un solo canale e spesso gestisto direttamente dal processore. Il Commodore 64 utilizzava un chip dedicato con 3 oscillatori indipendenti a 8 ottave e con 4 forme d’onda che riusciva a fare musica!
Non da sottovalutare la possibilità di gestire gli sprite con il chip video che resero i giochi molto più facili da programmare e belli da vedere.

Di contro possiamo dire che il Basic non era molto avanzato e non era facile gestire la grafica non avendo dei comandi per poter facilmente disegnare sullo schermo. Però che comodità accendere il computer e trovarsi già pronti per poter programmare e inventarsi qualcosa con il Basic.

Affascinante no? Ancora oggi ci sono persone che sviluppano software e creano hardware per questo computer..

Quanti modelli esistono?

  • 19821982Silver label

    Le prime versioni avevano l'etichetta in colore argento con il logo Commodore e vicino al led la scritta 64. Si trovano con la tastiera del computer PET e/o con i tasti funzione Arancio.

  • 19831983Biscottone

    Il classico e più comune Commodore 64 visto in giro, con tasti funzione grigi e logo arcobaleno. Chiamato in Italia biscottone per il suo colore, mentre in America breadbin per la forma che ricorda una cassetta del pane.

  • 19831983Portatile (C64SX)

    Dopo il successo del C64 uscì la versione "portatile", chiamato C64SX ed aveva un monitor da 5'' a colori con un lettore floppy da 5¼

  • 19861986Golden edition

    Per festeggiare la produzione di 1.000.000 unità, venne creata una seria di 200 pezzi color oro (non venduta al pubblico)

  • 19861986Restyiling (C64C)

    A questo punto decisero di "aggiornare" il C64 dandogli una linea simile al C128 e soprattutto riducendo il costo di produzione, ecco perché nel C64C troviamo una scheda madre molto più piccola.
  • 19871987A volte ritornano.. (C64 Aldi)

    Tramite un accordo commerciale con la catena di supermercati Aldi, vennero prodotti C64 con lo stesso case degli anni 80 ma con tastiera bianca e venduti in questi supermarket, da qui il nome C64 Aldi.

  • 19891989Fine serie (C64G)

    Il Commodore 64G venduto principalmente in Germania e Est Europa era di colore bianco ed è stato l'ultimo prodotto.
  • 19901990Booom (C64GS)

    Finiamo con il botto.. Un grandissimo flop, il C64GS (game system) lanciato negli anni 90 per fronteggiare le console.. Come no! usando un computer di quasi 10 anni prima e senza tastiera! così che i molti giochi non poterono funzionare.

Se parliamo poi di periferiche per espandere il Commodore non possiamo non notare tutte le porte che aveva.
Oltre le 2 porte joystick laterali e l’attacco per l’alimentatore, sul retro possiamo vedere (partendo da sinistra a destra della foto) la porta espansione dove possibile utilizzare cartucce gioco, espansioni di memoria, sprotettori, cartucce diagnostiche e tanto altro. Subito dopo c’è il selettore per la frequenza RF e la realtiva uscita per il TV. Poi il connettore audio/video per un’uscita in composito o s-video, il connettore seriale per stampanti e floppy seguito dalla porta cassette per il registratore ed in fine la porta utente con ingressi/uscite programmabili con la possibilità di usare una trasmissione seriale.

 

Se volete rivivere la magia di questo computer potete trovane uno originale su siti di aste o mercatini in generale, ma se non trovate o non volete spendere per un computer completo di alimentatore, joystick e qualcosa per poterci caricare i giochi, potete utilizzare un emulatore o optare per una nuova rivisitazione di questo computer come il The C64, controllate il link per sapere di cosa parlo.

 

Nuove schede madri

Il mitico computer non è morto, esistono nuovi hardware che non sono “emulatori”, ma nuove schede che montano chip originali o nuovi chip fpga.

 

c64-reloaded-mk2

C64 RELOADED MKII

Scheda prodotta dalla Individual Computer

Questa scheda di nuova generazione va completata con un case (nuovo o recuperandolo da un vecchio C64), una tastiera ed alcuni chip originali.

Chip necessari:

  • N.1 CPU 6510 or 8500
  • N.2 CIA 6526(A) or 8521
  • N.1 chip video 6567, 6569, 8565 o 8562
  • N.1 o 2 chip audio 6581 e/o 8580
Avrete così un moderno C64 con uscita video S-Video ed alimentato a 12v migliorando l’efficenza energetica del 75%
C64_UltimateII

ULTIMATE 64

Scheda prodotta dalla Gedeon's Logic

Totalmente diversa la Ultimate 64 non ha bisogno di alcun “vecchio” chip per funzionare, basta trovare un case e una tastiera per utilizzare il nuovo C64

Su questa scheda troviamo molte nuove feature e un’uscita video hdmi! oltre alla possibilià di inserire 1 o 2 sid per avere l’audio originale, altrimenti verrà utilizzato l’fpga per generare il sonoro.

Features:

  • N.3 Porte usb
  • Porta LAN
  • chip wifi
  • Batteria per rtc
  • Scheda Ultimate II+ già integrata per emulare il 1541/stampanti ecc.
La scheda va alimentata sempre a 12v e la prima volta che si accende non partirà la schermata classica del C64 ma verrà richiesto di caricare in memoria 2 rom, il Basic ed il Kernal, che troverete in rete senza troppa fatica. Integra anche le funzionalità della 1541 ultimate, quindi non avrete bisogno di ulteriore hadrware per caricare giochi o programmi, vi basterà solo una penna usb.
Se volete è sempre possibile utilizzare un vero datassette o un lettore floppy o qualsiasi scheda per il C64, unica pecca è che per mettere tutte queste nuove porte è stata “sacrificata” la porta utente, se avete necessita di utilizzarla dovrete comprare anche il suo cavetto adattatore che da un connettore interno sulla scheda vi permetterà di portare fuori il classico connettore con le porte I/O.

Ripariamo il C64

Al giorno d’oggi è facile che l’hardware originale abbia dei problemi ma per fortuna possiamo trovare gli schemi ed avere consigli tramite forum o social media.

Ci sono diverse revisioni di schede e quindi occorrerà cercarsi la propria e controllare le connessioni, voltaggi e i chip che possono causare il problema.

Qui sotto trovare il link utili per scoprire cause e scaricare gli schemi, non abbiate fretta!.

Periferiche per il C64

Ci sono tantissime periferiche disponibili per il Commodore 64, qui ne presento alcune utili per migliorarlo oltre ai grandi classici.

datassette

Datassette 1530


Il mitico registratore indispensabile per caricare i programmi. LOAD e RETURN oppure SHIFT+RUN STOP
1541

Lettore 1541


Più veloce della cassetta ecco il lettore floppy del C64 che fa pendant con lo stile biscottonedegli anni 80.
LOAD "*",8 per caricare il primo file o LOAD "$",8 per la dir.

1541II

Ultimate 1541II+


Scheda tuttofare che permette di emulare fino a 2 dischi (emulati 100%), cassetta, player sid, porta di rete, cartucce...
C'è troppo da descrivere, seguite questo link

joysw_case

Joystick Switcher


Piccola scheda per scambiare porte del joystick. link
mp32c64

MP3-2-C64


Potete caricare i giochi cassetta  con un computer o un telefono, usando un semplice cavo audio.

wifi

MODEM WIFI


Dotiamo della connettività WI-FI al C64. Possiamo connetterci alle BBS, chattare e scaricare file.. Non vi basta?, beh è possibile controllare anche la vostra casa domotica!

tapuino

Tapuino


Versione digitale con scheda micro SD per caricare file .tap
Si trovano schemi per auto-costruirlo con Arduino.

sd2iec

Lettore SD2IEC


Mini replica del 1541 che legge le schede SD.
L'emulazione non è fedele al 100%

cute32

Cute32


Successore della scheda Princess ha tante funzionalità come emulatore cassette per tutti i modelli Commodore (no Amiga). By Manosoft
deadtest

Dead Test


Molto utile se dovete riparare un C64. Testa la ram ed esclude il kernal, può riuscire ad avviare la macchina con schermo nero. Guida guasti
superpla

Super PLA


Sostituto dell'originale PLA sulle prime serie del C64. Esistono diverse versioni: PLAnkton, XCPLA, Super PLA, Ultimate PLA...
sid

SID PER TUTTI!


Sostituto dell'originale SID.
Esistono diverse versioni di questo famoso chip:

(nano) SwinSID, SwinSID ultimate, ArmSID.