Questa volta non vi spiego come si fa.. ve lo faccio vedere!
Ricordate che è un procedimento delicato, occorre sempre fare attenzione per non danneggiare il computer, prendetevi il tempo necessario.

Questi sono i valori dei condensatori su A1200: (Rev. scheda: 1D4)

Capacità Tensione Nome condensatore
10uF 25V C214, C306, C407
22uF 25V C303, C304, C324, C334, C459
47uF 16V C821, C822
100uF 16V C235, C236, C239, C409
470uF 16V C237, C307
1000uF 20V C2408, C811

Nella foto ho evidenziato i condensatori sostituiti:
 in rosso  quelli danneggiati o che avevano cominciato a rovinare la pista sottostante,
 in verde  i condensatori testati con ESR e risultati buoni ed
 in arancio  quelli sostituiti ma non testati ma che non mostravano segni di perdita o rigonfiamenti.

Il risultato è stato che ovviamente non tutti i condensatori erano ad buttare, ma con il passare del tempo la situazione si sarebbe aggravata e probabilmente altri si sarebbero rovinati. Su queste macchine, specialmente se utilizzano questi tipi di condensatori SMD elettrolitici economici, è sempre consigliato di darci uno sguardo per evitare che si possano creare danni ancora più gravi.

Il recapping di una macchina di solito non è complicato, dipende da quanti condensatori dobbiamo sostituire e lo spazio che abbiamo per lavorarci, è comunque un’operazione da eseguire con attenzione soprattutto per evitare di danneggiare le tracce della scheda.
Tenete lo schema a portata di mano così da verificare che tutto sia corretto.